Archivi tag: il mio viaggio

NULLA E’ PIU’ ANARCHICO DEL POTERE… (P.P.P.)



Il potere fa praticamente ciò che vuole, e ciò che il potere vuole è completamente arbitrario, o dettatogli da sue necessità di carattere economico che sfuggono alla logica comune. Io detesto soprattutto il potere di oggi. Ognuno odia il potere che subisce, quindi odio con particolare veemenza il potere di questi giorni. E’ un potere che manipola i corpi in un modo orribile, che non ha niente da invidiare alla manipolazione fatta da Himmler o da Hitler. Li manipola trasformandone la coscienza, cioè nel modo peggiore, istituendo dei nuovi valori che sono dei valori alienanti e falsi, i valori del consumo, che compiono quello che Marx chiama un genocidio delle culture viventi, reali, precedenti. Sono caduti dei valori, e sono stati sostituiti con altri valori. Sono caduti dei modelli di comportamento e sono stati sostituiti da altri modelli di comportamento. (P.P.P.)


Fonte: Matteo Tassinari dal gruppo facebook Pier Paolo Pasolini.

Verona, degustazione dei prodotti tipici della città per tutto il mese di febbraio nei “Ristoranti Tipici” | La Milano – Cronaca e notizie da Città, Regioni e Italia


https://lamilano.it/veneto/verona-degustazione-dei-prodotti-tipici-della-citta-per-tutto-il-mese-di-febbraio-nei-ristoranti-tipici/

Vacanze natalizie


Buongiorno a tutti e buone feste quest’anno sono in vacanza in Piemonte con la mia famiglia quindi a metà dicembre ci siamo trasferiti nel torinese, in questo contesto abbiamo visitato varie città della provincia di Torino tra cui Settimo, Chivasso, ed alcuni centri commerciali molto ben organizzati per acquistare i regalini natalizi, il giorno di Santo Stefano siamo andati in Valle d’Aosta prima a Pont Saint Martin dove abbiamo pranzato da amici e nel pomeriggio ad Aosta per visitare la città ricca di reperti archeologici ed i mercatini di Natale caratteristici della zona una bella vacanza tra Piemonte e Valle d’Aosta nell’atmosfera del Natale anche quest’anno però ancora sotto il peso della pandemia che limita tutto quello che fai ovunque tu vada qualunque cosa tu faccia devi sempre tenere conto di questa situazione alquanto particolare per evitare di prendere il virus, mascherine, distanza tra persone, green pass igiene e chi più né ha, per fortuna tutto è andato per il meglio e si spera che quanto prima si risolva questo grande problema che impedisce di fare una vita normale.

Ci ha lasciato la grande Monica Vitti


È morta Monica Vitti, l’attrice aveva 90 anni

di Maurizio Porro

 

Monica Vitti è morta il 2 febbraio. Nata Maria Luisa Ceciarelli a Roma, il 3 novembre del 1931, aveva compiuto da qualche mese 90 anni. Attrice icona del cinema italiano, era assente dalle scene dal 2001,quando fu ricevuta al Quirinale per i David di Donatello. Musa di Michelangelo Antonioni, regina della commedia all’italiana al fianco di Alberto Sordi. I funerali si terranno sabato 5 febbraio, alle 15, nella Chiesa degli artisti a Piazza del Popolo a Roma.