Nel blu dipinto di blu

Grazie molto interessante

Alchimie

Il blu egiziano è il più antico pigmento artificiale conosciuto.

Il colore Blu è stato nella storia dell’umanità uno dei più citati, da essa identificato con regalità e divinità, per la difficoltà di ottenimento.

Pigmenti blu erano usati da vecchissimi, ma più tardi di altri come rosso, nero, marrone o ocra, più facile da entrare in natura e già usati nell’arte.

Ma il pigmento blu più quotato proveniva da minerali come lapis, scarso e raro, e quindi molto costoso. I depositi di lapis più grandi si trovano nell’Indukush dell’Afghanistan, dove sono ancora sfruttati con procedure molto simili ai dipendenti più di 3.000 anni fa.

Gli egizi si preoccupavano di quelle miniere grandi quantità di lapis per ottenere l’azzurrite, la polvere che forniva il pigmento blu con cui adornavano le loro opere artistiche. Il suo prezzo era talmente alto che anche in epoca medievale ancora quadriplicava l’oro.

Ecco perché verso il…

View original post 142 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.