(Medicina in breve) – Il fenomeno della prescrizione di terapie inappropriate…

Medicina, Cultura, e Legge

Molto più frequentemente di quanto si possa immaginare vengono prescritte ai pazienti, dai vari medici competenti, terapie farmacologiche inappropriate, senza peraltro dare, in tal senso, alcun vero consenso informato (leggi il mio articolo che argomenta in materia di consenso informato: Legge e giurisprudenza in tema di consenso informato al paziente, da parte del medico).

Di rilievo nella casistica, in oggetto, sono:

la scelta della tipologia del medicinale, spesso errata e/o inadeguata alla specificità del paziente;

l’assenza, a volte totale, di informativa sui possibili effetti collaterali del farmaco prescritto (‘consenso informato’);

l’indicazione della modalità, della tempistica e del dosaggio del medicinale prescritto, spesso non corretti;

l’associazione di più farmaci (le cosiddette ‘politerapie’) senza una congrua e specifica analisi delle peculiarità del caso specifico;

l’assenza, quasi sempre totale, di informativa sui possibili effetti collaterali da interazioni di più…

View original post 270 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.