Il 2020 è stato l’anno…

Ilmondodelleparole

E così, come ogni anno, siamo arrivati all’ultimo giorno di dicembre. Mai come questa volta ci sembra quasi un traguardo, come se il 2020 fosse stata una lunga corsa, piena di cadute, di notti scure, di porte chiuse e strade senza uscita. Un anno brutto, difficile, doloroso, troppo lungo e troppo triste per tutti. Chi mi segue da tempo lo saprà: prima di ogni capodanno ho sempre fatto un un riepilogo dei dodici mesi trascorsi, e mi sono sempre stupita di quanti eventi fossero accaduti, di quante cose fossero cambiate in un solo anno. Forse per questo 2020 non ci sarebbe bisogno di alcun riepilogo, basterebbe leggere i trend delle ricerche su Google per farsi un’idea. Coronavirus, Nuovo Dpcm, contagi, Protezione Civile. Cosa significa pandemia, MES, Dpcm, congiunti, Smart working, lockdown. Come fare il pane in casa, le mascherine antivirus, il lievito di birra, la pizza, l’amuchina. Più che un…

View original post 1.424 altre parole

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.